Cosa vuoi fare oggi?

Borgo di Gorgazzo - Polcenigo

Borgo di Gorgazzo - Polcenigo
Borghi e Contrade
Borgo di Gorgazzo - Polcenigo Suggestioni d'altri tempi Una frazione del Borgo si è sviluppata intorno alla sorgente del torrente Gorgazzo, affluente del fiume Livenza. Di particolare interesse architettonico, alcune abitazioni nelle quali si rileva l'uso dei tipici materiali locali, pietra ...

Approfondisci...

Sorgenti della Santissima - Coltura, Polcenigo

Sorgenti della Santissima - Coltura, Polcenigo
Parchi e punti naturalistici
Sorgente della Santissima - Coltura di Polcenigo Lì dove nasce la Livenza La sorgente della Santissima, nel comune di Polcenigo, è una delle principali sorgenti della Livenza, insieme a quella del Molinetto e del Gorgazzo. La sorgente è una fonte perenne e scaturisce dal massiccio calcareo  ...

Approfondisci...

Mezzomonte - Polcenigo

Mezzomonte - Polcenigo
Borghi e Contrade
Mezzomonte - Polcenigo Qui il tempo si è fermato La prima attestazione documentata di Mezzomonte risale al 963, quando questa località viene nominata come una dei due villaggi d'altura situati nel circondario del castello di Paucenico di cui Ottone I fece dono al vescovo di Belluno. E' per ...

Approfondisci...

Mulini e Segherie - Polcenigo

Mulini e Segherie - Polcenigo
Arte e artigianato
Mulini, segherie, folli da panni e battiferro - Polcenigo Antichi mestieri La zona dell'attuale Comune di Polcenigo presentava in passato un numero rilevante di mulini (almeno dodici, anche se non funzionanti nello stesso periodo) e di altri opifici che utilizzavano l'acqua come forza motrice  ...

Approfondisci...

Sorgenti del Gorgazzo - Polcenigo

Sorgenti del Gorgazzo - Polcenigo
Parchi e punti naturalistici
Sorgente del Gorgazzo - Polcenigo Porzione di cielo liquido La sorgente del Gorgazzo (affluente della Livenza) è un incantevole specchio d'acqua dall'intenso colore azzurro. Sito di incommensurabile valore naturalistico, la sorgente è alimentata dalle acque che, inabissatesi nelle fenditure  ...

Approfondisci...

Malghe e Casere - Approfondimento

Malghe e Casere - Approfondimento
Arte e artigianato
Malghe e Casere - Approfondimento Le case della genuinità Qualche anno fa alcune malghe sono state oggetto di un progetto europeo: "Modelli di sviluppo delle attività agro-zootecniche in ambiente montano per la conservazione del territorio e la valorizzazione dei prodotti locali" finanziato  ...

Approfondisci...

La Risina di Coltura - Polcenigo

La Risina di Coltura - Polcenigo
Parchi e punti naturalistici
Risina di Coltura - Polcenigo Antico mezzo di trasporto... Altra meta d'interesse, benché molto più recente è la Risina di Coltura, un manufatto creato per far scendere i tronchi di abete o faggio provenienti dal bosco del Consiglio fino a Coltura, dove il legname veniva trasportato con car ...

Approfondisci...

Malghe e Casere

Malghe e Casere
Arte e artigianato
Malghe & Casere - Caneva & Polcenigo Sulla provincilale 61 che da Caneva sale in Consiglio, oltrepassate le località "Lama de Carpen", "Prà dela Scala" , "I Tambui" e raggiunto il "Gaiàrdin" a circa 800 metri, si vedono le prime  due “malghe del comune di Caneva” delle cinque ...

Approfondisci...

Parco di San Floriano - Polcenigo

Parco di San Floriano - Polcenigo
Parchi e punti naturalistici
Parco di San Floriano - Polcenigo Oasi naturalistica Il Parco ha una superficie di circa 65 ettari; è stato istituito nel 1975 in seguito alla trasformazione dei poderi Colle di San Floriano, Col de Mori e Masaret. Il Parco è per buona parte di proprietà della "Fondazione Ing. Luigi Bazzi ...

Approfondisci...

Sito Unesco Palu' di Livenza

Sito Unesco Palu' di Livenza
Parchi e punti naturalistici
Palù di Livenza - Caneva e Polcenigo L'abitato palafitticolo patrimonio mondiale dell' Unesco Il Palù di Livenza è ufficialmente sito UNESCO dal 27 giugno 2011 nell’insieme dei "siti palafitticoli preistorici nell’arco alpino di Francia, Svizzera, Austria, Slovenia ed Italia".  ...

Approfondisci...

Marcite e Acque molli - Polcenigo

Marcite e Acque molli - Polcenigo
Parchi e punti naturalistici
Marcite e acque molli - Polcenigo Una pratica antichissima La marcita è una antichissima pratica colturale, che consisteva nel far marcire l'ultimo taglio dell'anno sui prati a scopo di concimazione, facendovi ristagnare le acque. In particolare dall'autunno alla primavera, veniva fatto scorr ...

Approfondisci...

Chiesa di Ognissanti - Polcenigo

Chiesa di Ognissanti - Polcenigo
Chiese
Chiesa di Ognissanti - Polcenigo Origini Trecentesce La Chiesa di Ognissanti fu fondata nel 1371 su iniziativa di un certo pre Hendricus per meglio servire la popolazione di Polcenigo, visto che la parrocchiale, posta allora a S. Giovanni, era lontana e scomoda per gli abitanti del borgo caste ...

Approfondisci...

Santuario della Santissima - Coltura, Polcenigo

Santuario della Santissima - Coltura, Polcenigo
Chiese
Santuario della Santissima - Coltura di Polcenigo Luogo di culto da tempo immemorabile Il Santuario della Santissima è un edificio di origini molto antiche. Una leggenda narra che nel 437 dopo Cristo qui sarebbe apparsa la Trinità all'imperatore Teodosio, che avrebbe sollecitato Papa Sisto ...

Approfondisci...

Chiesa di San Rocco - Polcenigo

Chiesa di San Rocco - Polcenigo
Chiese
Chiesa di San Rocco - Polcenigo Sentinella celeste La presenza della Chiesa di S. Rocco in prossimità della scomparsa porta occidentale di accesso a Polcenigo si giustifica con il ruolo un tempo attribuito a San Rocco di "sentinella celeste", di protezione contro i frequenti contagi pestil ...

Approfondisci...

Palazzi Signorili - Polcenigo

Palazzi Signorili - Polcenigo
Ville e Castelli
Palazzi signorili - Polcenigo Palazzo Fullini Palazzo Fullini Nella cittadina sorgono rilevanti palazzi signorili cinque-seicenteschi. La piazza è dominata da Palazzo Fullini, per il quale si è fatto il nome del noto architetto Domenico Rossi. Il palazzo apparteneva alla ricchissima f ...

Approfondisci...

Chiesa di San Lorenzo - Coltura di Polcenigo

Chiesa di San Lorenzo - Coltura di Polcenigo
Chiese
Chiesa di San Lorenzo - Coltura, Polcenigo Frutto di numerosi restauri La Chiesa di S.Lorenzo fu costruita pare nel 1221, forse al posto di un preesistente edificio cultuale. Le forme attuali risalgono in gran parte a lavori di restauro compiuti tra il 1890 e il 1908 e, più tardi, in seguito  ...

Approfondisci...

Chiesa di San Giovanni - San Giovanni, Polcenigo

Chiesa di San Giovanni - San Giovanni, Polcenigo
Chiese
Chiesa di San Giovanni - San Giovanni di Polcenigo Origini Trecentesche La Chiesa di S. Giovanni è un edificio sacro molto antico (esisteva di sicuro già nel '300), venne allungato nel XI secolo e dotato di un nuovo presbiterio. Nella seconda metà del '700 fu costruita una navata di ma ...

Approfondisci...

Castello di Polcenigo

Castello di Polcenigo
Ville e Castelli
Castello di Polcenigo Sui colli a guardia della città La storia di Polcenigo comincia con il suo castello. Secondo la leggenda, nel 875 Carlo il Calvo ne affidò la sorveglianza a un luogotenente francese, il conte di Blois. E' storica invece l'attestazione della donazione del fortilizio  ...

Approfondisci...

Chiesa di San Giacomo - Polcenigo

Chiesa di San Giacomo - Polcenigo
Chiese
Ex Convento & Chiesa di San Giacomo - Polcenigo Preziosi pezzi di arte sacra A metà strada tra il borgo e il castello sorge l'ex convento francescano di S.Giacomo, menzionato per la prima volta nel 1262 e pertanto il più antico dell'intera Diocesi di Concordia, nonché tra i primi della  ...

Approfondisci...

Chiesa di San Floriano - Polcenigo

Chiesa di San Floriano - Polcenigo
Chiese
Chiesa di San Floriano - Polcenigo In onore del soldato di Lorch All'interno del parco di San Floriano si trova la Chiesa di S. Floriano, dedicata al valoroso soldato di Lorch, martirizzato nel 304 d.C. È un'antica pieve costruita nell'Alto Medioevo: sembra che il primo documento che la nomin ...

Approfondisci...

Chiesa di San Antonio Abate - Mezzomonte di Polcenigo

Chiesa di San Antonio Abate - Mezzomonte di Polcenigo
Chiese
Chiesa di San Antonio Abate - Polcenigo Spettacolare panorama Della Chiesa di Sant'Antonio Abate, a Mezzomonte, si parla espressamente la prima volta in un atto del 18 aprile 1458. La prima citazione della chiesa risale ad una cinquantina di anni prima, il 3 agosto 1409, quando il vicario ...

Approfondisci...

loghi-turismo-alto-livenza