Villa Correr Dolfin - Porcia

villa-correr-dolfin

Villa Correr Dolfin - Porcia

Maestosa bellezza

La villa fu costruita dalla nobile famiglia veneziana dei Correr fra il 1680 e il 1686 e costituisce un classico esempio dell'architettura delle Ville Venete; l'edificio nell'Ottocento passò alla famiglia Dolfin.
Si tratta di una villa tra le più importanti della regione è a pianta quadrata su due piani, l'entrata ha un poggiolo a balaustra e due ampie scale di accesso.
La villa è idealmente completata dal cortile d'onore arricchito da statue, dalla barchessa e dalla chiesetta.

villa-correr-dolfin-porcia

Il parco della villa

Nel parco sgorgano polle di risorgiva che alimentano un ameno laghetto. Legato alla storia di questa villa è il canale detto della Brentella: un percorso d'acqua che nel passato veniva usato per portare i tronchi di faggio dalle montagne fino alle acque del Noncello e da lì sempre per via d'acqua fino a Venezia.
La villa è oggi di proprietà del Comune di Porcia, che sta provvedendo agli opportuni lavori di restauro e ristrutturazione, mentre il parco è già stato aperto al pubblico ed è sede di feste e di momenti di incontro per la cittadinanza di Porcia.

statua-parco-villa-correr-dolfin
decorazioni-villa-correr-dolfin
statua-villa-correr-porcia

Il parco della Villa è adornato da numerose statue

loghi-turismo-alto-livenza